Attuazione
Tavolo Tecnico
Sala Stampa
Bioarchitettura Onlus
Bioarchitettura Rivista
INARCH
Le Carré Bleu
 


ALFABETIZZAZIONE ALL'ECOLOGIA
E ALLA QUALITÀ DELL'ARCHITETTURA



Alfabetizzare significa “fornire strumenti elementari per comprendere”. Alfabetizzazione è solo un primo passo verso la conoscenza, acutamente definita “risorsa infinita” perché a differenza del petrolio, del suolo e di ogni altra, più la si diffonde, più cresce; nel darla non ce ne si priva, anzi si moltiplica anziché esaurirsi.
“Alfabetizzazione ecologica ed alla qualità dell’architettura” lega due temi. Il primo ormai permea l’immaginario collettivo. Nell’ecologia si fonde un complesso organico di conoscenze ed ’“alfabetizzazione ecologica” è l’azione che introduce ai principi della scienza che studia le relazioni tra uomo ed ambiente. Il secondo -qualità dell’architettura - è incerto perché nell’immaginario collettivo il termine “architettura” è offuscato da equivoci formali e linguistici, sembra ridursi alla forma dei singoli edifici ed alla triade vitruviana, non è percepito come “trasformazione dell’ambiente fisico per contribuire a migliorare la condizione umana”. Inoltre la qualità dell’architettura coinvolge opinioni, giudizi critici, valutazioni diverse: ogni sua definizione è parziale, discutibile, contraddittoria, niente affatto oggettiva. Messi insieme ecologia e qualità dell’architettura affermano che la qualità degli ambienti di vita è innanzitutto nelle logiche di relazione e che quindi non può mai esaurirsi nei caratteri di singole parti. Cioè, insieme, ecologia e qualità dell’architettura delineano una tensione, utopica, ma da perseguire.


OBIETTIVI
Avviare un processo di alfabetizzazione all’ecologia ed alla qualità dell’architettura allo scopo di sensibilizzare i cittadini, in particolare i giovani, alla qualità degli ambienti di vita.
Coinvolgere attivamente gli utenti finali, i committenti e gli operatori, sia pubblici che privati, è il vero presupposto per la formazione di tecnici consapevoli, predisposti correttamente verso la cultura della sostenibilità e della biocompatibilità.
Istituire un tavolo tecnico permanente teso a legare ecologia e qualità dell’architettura perché la qualità degli ambienti di vita risiede innanzitutto nelle logiche di relazione: i singoli interventi edilizi non sono che frammenti dell’insieme e devono dialogare positivamente con l’ambiente, il paesaggio e le “stratificazioni” della memoria collettiva che caratterizzano ogni luogo.

STRUMENTI ATTUATIVI
Pubblicità comparativa
Modulo didattico
Documentazioni-video sulla formazione della domanda attraverso dibattiti/lezione ed interventi di persone chiave
Formazione di “programmatori”, figure interdisciplinari per la traduzione della domanda in programma di progetto


Il Convegno internazionale di presentazione della campagna di Alfabetizzazione all'ecologia e alla qualità dell'architettura, tenutosi martedì 21 giugno 2011 a Firenze Palazzo Vecchio, è stato lo start up per l’istituzione di un tavolo tecnico permanente teso a legare ecologia e qualità dell’architettura perché la qualità degli ambienti di vita risiede innanzitutto nelle logiche di relazione: i singoli interventi edilizi non sono che frammenti dell’insieme e devono dialogare positivamente con l’ambiente, il paesaggio e le “stratificazioni” della memoria collettiva che caratterizzano ogni luogo.

PER ISCRIVERTI AL TAVOLO TECNICO CLICCA QUI
 

 
 
 
     
BIOARCHITETTURA
via Portici, 71
39100 Bolzano BZ
Tel. +39 0471 973097
Fax. +39 0471 973073
bioa@bioarchitettura.org