I nuovi parametri

La linea del sostenibile

Costruire sostenibile si si riconduce a tre tendenze che focalizzano qualità, programmazione, sostenibilità. Una buona bioarchitettura dovrebbe conciliarle tenendo presente flussi (ciclo vitale) luoghi (territorio alle varie scale) ed attori (coinvolgimento dei progettisti anche di altre discipline, utenti, maestranze ecc.). Per gestire tutti questi elementi servono criteri oggettivi (LCA, SEV, NIBE, DCBA). Tutti gli elementi, esemplificati come dei fili intrecciati tra di loro, generano l'architettura sostenibile.

Articolo completo si trova nell'edizione 11 del 1998 alle pagine 4-7.

Condividi

Abbonati anche tu alla rivista Bioarchitettura

Abbiamo diversi piani, trova quello che fa per te.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Resta informato con i nostri eventi, attività e sconti.