L'impero dei sensi

L'aura e Leonardo l'energia della vita

Nel 1935 i coniugi Kirlian misero a punto un apparecchio fotografico capace -a sentir loro- di impressionare la lastra con l'energia vitale emanata dall'uomo. Secondo alcuni studiosi del fenomeno, questa energia definita aura sarebbe costituita di onde vibratorie di tipo elettromagnetico emesse dal corpo vivente. Le malattie legate allo sviluppo cellulare possono essere guardate come perdita del normale ciclo energetico cioè uno scombussolamento dell'orologio interno che ne regola i ritmi.

Articolo completo si trova nell'edizione 13 del 1999 alle pagine 52-53.

Condividi

Abbonati anche tu alla rivista Bioarchitettura

Abbiamo diversi piani, trova quello che fa per te.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Resta informato con i nostri eventi, attività e sconti.