Ragioni di crisi

Radici antropologiche e culturali della crisi ecologica

Analisi delle radici storiche del rapporto uomo-natura, passando dalle espressioni espresse a questo proposito nella Bibbia, a quelle di Bacone e Cartesio. L'atteggiamento da dominatore dell'uomo moderno nei confronti della natura si accompagna all'abbandono di una visione finalista del mondo. La crisi ecologica moderna è una crisi innanzitutto morale: una crisi della concezione dell'uomo, del senso della propria vita individuale e collettiva e del suo posto nella natura.

Articolo completo si trova nell'edizione 18 del 2000 alle pagine 4-9.

Condividi

Abbonati anche tu alla rivista Bioarchitettura®

Abbiamo diversi piani, trova quello che fa per te.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Resta informato con i nostri eventi, attività e sconti.