Elettroshock

Lo strano effetto delle radiazioni cosmiche

Le radiazioni sono presenti da sempre nell'atmosfera (fotoni) in varia misura. Alla base della magnetoterapia sta il fatto che il magnetismo può influenzare le attività organiche. Sono noti anche gli effetti delle tempeste magnetiche solari sul sistema nervoso. I c.m. agirebbero selettivamente sulla serotonina, il mediatore chimico che induce al sonno e che costituisce una barriera antitumorale.

Articolo completo si trova nell'edizione 19 del 2000 alle pagine 51-53.

Condividi

Abbonati anche tu alla rivista Bioarchitettura®

Abbiamo diversi piani, trova quello che fa per te.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Resta informato con i nostri eventi, attività e sconti.