Dove va il rame

Le caratteristiche di un materiale nobile

Il rame accompagna lo sviluppo tecnologico e scientifico dell'umanità. Più diffuso da quando si usa la corrente elettrica: L'Italia non lo produce ma lo lavora. É un materiale ecologico: amagnetico e naturale, resistente, riciclabile. Utilizzato nei collettori solari, nelle gronde, pluviali, coperture, ha anche pregi estetici. É inoltre batteriostatico cioè blocca la proliferazione di agenti patogeni, per questo è stato utilizzato per produrre le nuove monete europee; ed è utile per la distribuzione di acqua potabile.

Articolo completo si trova nell'edizione 24/25 del 2001 alle pagine 44-47.

Condividi

Abbonati anche tu alla rivista Bioarchitettura

Abbiamo diversi piani, trova quello che fa per te.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Resta informato con i nostri eventi, attività e sconti.