Abitare dove

Editoriale

Breve descrizione di un’interessante opera pubblica: la grande biblioteca universitaria olandese, a Delft, studio Mecanoo; riunisce hight-tech e principi antichi di bioarchitettura. L’editoriale mette in risalto alcuni errori dell’architettura moderna derivati da principi del Movimento Moderno che si intendevano applicabili a tutto l’universo (dal cucchiaio alla città) ignorando altre cose fondamentali come le ragioni dell’utente. In un’ipotetica lettera ad un assessore che deve occuparsi di territorio, U.S. invita infatti a tenere presente innanzitutto le esigenze delle persone che lo abitano oggi e lo utilizzeranno nel futuro, e a dedicarsi ad una fondamentale opera di ricucitura e riorganizzazione del tessuto urbano.

Articolo completo si trova nell'edizione 26 del 2001 alle pagine 2-3.

Condividi

Abbonati anche tu alla rivista Bioarchitettura®

Abbiamo diversi piani, trova quello che fa per te.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Resta informato con i nostri eventi, attività e sconti.