Spontaneus Cities

La recente esposizione tenutasi alla Volume Gallery di Londra, “Spontaneus Cities & Gardens”, è una presa di posizione attraverso l’immagine, in senso politico e professionale, nei confronti dell’urbanistica e dell’architettura.
La mostra si propone di non guardare in modo compassionevole le bidonville, bensì con empatia, come giardini semi-selvatici o polis spontanee.

Articolo completo si trova nell'edizione 30 del 2003 alle pagine 36 - 37.

Condividi

Abbonati anche tu alla rivista Bioarchitettura®

Abbiamo diversi piani, trova quello che fa per te.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Resta informato con i nostri eventi, attività e sconti.