Dove il Bosco è

Area di riposo a Mogyorohegy

L’idea dell’architetto Malkovecz, nell’intervento di riappropriazione di un’area abbandonata nei pressi di Visegrad nel 1979, è il "bosco" vissuto come un organismo vivente.
Si tratta in effetti della realizzazione di un percorso ludico-magico immerso nella natura, con piccole architetture e servizi in legno e terra confuse nella natura.

Articolo completo si trova nell'edizione 32 del 2003 alle pagine 30 - 35.

Condividi

Abbonati anche tu alla rivista Bioarchitettura®

Abbiamo diversi piani, trova quello che fa per te.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Resta informato con i nostri eventi, attività e sconti.