L'altra metà dell'abitare

La favela rappresenta per chi vi abita, l’unico habitat possibile, l’unica forma d’insediamento capace di garantire al tempo stesso l’appartenenza ad una comunità e la sopravvivenza.
Tra le caratteristiche più importanti della favela è quella di essere una comunità (anche se carica di problemi economici e sociali generati dalla miseria) e il suo ambiente fisico, in cui tutto è autocostruito e autogestito.

Articolo completo si trova nell'edizione 41 del 2005 alle pagine 4 - 6.

Condividi

Abbonati anche tu alla rivista Bioarchitettura

Abbiamo diversi piani, trova quello che fa per te.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Resta informato con i nostri eventi, attività e sconti.