Editoriale - Cina: da dove viene e dove va

In Cina l’architettura, l’urbanistica, le problematiche della sostenibilità, il giardino, l’edilizia vernacolare e la tecnologia appaiono sempre temi intersecati in maniera intima e complessa con la spiritualità, la sociologia, alle tradizioni tribali, alla sacralità.
Così l’architettura in Cina non è mai solo arte del costruire spazi per la vita, ma racchiude in sé una serie di complessi e precisi significati, ogni dettaglio possiede riferimenti che nel ”continuum” stabiliscono legami tra cielo e terra, uomo e natura, spiritualità e mondo fisico.

Articolo completo si trova nell'edizione 46 del 2006 alle pagine 2 - 3.

Condividi

Abbonati anche tu alla rivista Bioarchitettura

Abbiamo diversi piani, trova quello che fa per te.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Resta informato con i nostri eventi, attività e sconti.