Vita sana per il vecchio

Scelte basate sul confronto

Nel 2007 è stata operata una ristrutturazione edilizia che ha coinvolto un anonimo e antico edificio nel centro storico di Lugano.
L’edificio presentava uno stato di degrado avanzato dovuto alla presenza di umidità orizzontale e di risalita, che aveva coinvolto anche le pareti interne del manufatto.
Una ricerca profondamente ponderata e mirata ha riguardato i materiali da utilizzare per il recupero e il risanamento dell’edificio abitativo: per garantire il comfort abitativo, la scelte si sono basate sul confronto dei materiali utilizzati per le costruzioni del passato, sulla qualità dei materiali stessi, sulla qualità dell’aria, sulla esposizione alla luce solare e ponendo particolare attenzione agli aspetti psicologici dei fruitori dell’abitazione, rispettando i costi e la salute dell’uomo.

Articolo completo si trova nell'edizione 53 del 2008 alle pagine 62 - 71.

Condividi

Abbonati anche tu alla rivista Bioarchitettura

Abbiamo diversi piani, trova quello che fa per te.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Resta informato con i nostri eventi, attività e sconti.