C’è una casa nel bosco

… Anzi accanto, una ristrutturazione “Liberty” a Viareggio

La ristrutturazione di un piccolo edificio ad uso abitativo a Viareggio, inserito in un contesto di villini a schiera tardo-ottocenteschi, ha avuto lo scopo di ricostituire un’identità ad una costruzione esistente ma priva di carattere, attraverso i principi della bioarchitettura e l’attenzione per il contesto e per il luogo, creando così il “nuovo” come naturale gestazione dell’esistente, integrando l’uomo con l’adificio.

Articolo completo si trova nell'edizione 55 del 2009 alle pagine 56 - 59.

Condividi

Vuoi leggere l'intero articolo o tutta la rivista?

Puoi acquistare l'edizione n. 55 direttamente da qui.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Resta informato con i nostri eventi, attività e sconti.