Editoriale - Verso un futuro migliore

Al di là della quotidianità

Alla fine degli anni ’80, per la geniale intuizione dell’architetto Sasso, Ugo fu fondato l’Istituto Nazionale di Bioarchitettura.
La strada per la crescita dell’Istituto passa oggi attraverso un’ampia operazione di rinnovamento e sotto molti aspetti di rifondazione che deve avvenire nel solco della tradizione di cui è stato interprete il suo fondatore.
Per raggiungere questo obiettivo ambizioso e non facile, è necessario un maggiore impegno nella vita associativa e che si individui, nel prossimo congresso, un gruppo dirigente qualificato che guidi l’Istituto verso un futuro migliore.

Articolo completo si trova nell'edizione 63/64 del 2010 alle pagine 2 - 3.

Condividi

Vuoi leggere l'intero articolo o tutta la rivista?

Puoi acquistare l'edizione n. 63/64 direttamente da qui.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Resta informato con i nostri eventi, attività e sconti.