La biblioteca dei materiali

Materioteche: libri ed esplorazioni tecnologiche

Le materioteche sono spazi espositivi dove campioni di materiali possono essere osservati e toccati, studiati nella loro dimensione tecnologica e approfonditi.
Se ne è parlato a Bologna presso l’Università Alma Mater Studiorum, Scuola di Ingegneria e Architettura, dove il 26 Maggio 2017 si è tenuta la 15° Giornata di Studi del CNBA (Coordinamento Nazionale Biblioteche di Architettura) dal titolo “Nuove tendenze nelle biblioteche di architettura: edifici, materioteche e progetti collaborativi”.
Tra le esperienze presentate c’è stata la Materials Library del DADI-Unicampania, la prima materioteca pubblica in meridione con campioni fisici di materiali e processi lavorativi MCX (Material ConneXion) innovativi e sostenibili.
La Materials Library del DADI-Unicampania è costituita da: Biblioteca con campioni di materiali e processi innovativi, archivio digitale ed allestimento dei campioni dei materiali acquisiti.
“BIBLIOinnova IL FUTURO: un’idea innovativa per la biblioteca del futuro” è il titolo del un concorso promosso dal CNBA con l’Università degli studi della Campania “Luigi Vanvitelli”, l’AIB (Associazione Italiana Biblioteche) e Material ConneXion Italia.
Tra i progetti premiati segnaliamo “OSB Modulo” di Angelo Barone.

Articolo completo si trova nell'edizione 106 del 2017 alle pagine 4 - 7.

Condividi

Vuoi leggere l'intero articolo o tutta la rivista?

Puoi acquistare l'edizione n. 106 direttamente da qui.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Resta informato con i nostri eventi, attività e sconti.