"S'impara a camminare camminando" (L. Kroll)

Un sentito ricordo di Lucien, Kroll: attraverso di lui abbiamo potuto conoscere le tecniche della progettazione ecologica e toccare con mano esempi di edifici che sono capaci di coniugare il “ben – essere” della tradizione con le esigenze della modernità.
I progetti di Lucien, Kroll, esposti alla Casa dell’Architettura a Roma, ci fanno percepire la sua capacità di “accumulare” valori comunitari e trasferire quest’ultimi in edifici attraverso una “poetica del disordine” finalizzata ad un umanesimo coinvolgente.
La mostra intitolata “Tutto è paesaggio, un’architettura abitata – Simone e Lucien, Kroll”, curata da Wittfrida, Mitterer e Patrizia Colletta, si è svolta presso la Casa dell’Architettura a Roma (28 febbraio / 16 Marzo 2018) grazie ad una iniziativa della Fondazione Bioarchitettura in collaborazione con la Casa dell’Architettura di Roma, Citè de l’architecture et du patrimoine di Parigi e l’Ordine degli Architetti PPC di Roma e provincia.

Articolo completo si trova nell'edizione 108 del 2018 alle pagine 7.

Condividi

Vuoi leggere l'intero articolo o tutta la rivista?

Puoi acquistare l'edizione n. 108 direttamente da qui.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Resta informato con i nostri eventi, attività e sconti.