Umanizzazione - Malsaucy

Maison de l’environnement, Belfort

Lucien, Kroll: Per umanizzare non basta creare forme di habitat meno degradanti o pensare fabbriche più piacevoli.
Io parlo di “umanità”: la qualità attiva di un ambiente concepito per incoraggiare i suoi abitanti.
Il progetto di Lucien, Kroll del complesso della Maison de l’environnement a Belfort viene concepito come uno strumento pedagogico che agisce in due modi: diretto e indotto, legame con il contesto naturale e caratterizzazione formale dell’architettura.
L’opera è caratterizzata dalla copertura della sala espositiva che rievoca le ramificazioni della chioma di un albero.

Articolo completo si trova nell'edizione 108 del 2018 alle pagine 98 - 101.

Condividi

Vuoi leggere l'intero articolo o tutta la rivista?

Puoi acquistare l'edizione n. 108 direttamente da qui.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Resta informato con i nostri eventi, attività e sconti.