Paesaggi storici da rivivere

Valorizzare e rilanciare la millenaria storia calabrese

Per molto tempo il patrimonio architettonico della Calabria è rimasto ”architettura minore”, privo di un supporto accademico – scientifico dedicato al restauro, inoltre i recenti eventi sismici hanno nuovamente messo in luce non tanto la vulnerabilità del territorio abbandonato quanto la inadeguatezza nel modo di operare su questo patrimonio. Pensare di valorizzare turisticamente un antico borgo significa attuare il progetto per fasi coinvolgendo gli abitanti e attraverso le buone pratiche che possiamo così riassumere: 1) identificazione del patrimonio immobiliare esistente 2) Il rilievo diretto 3) La priorità della conservazione dei caratteri del luogo 4) L’utilizzo di strumentazione e tecniche costruttive adeguate 5) L’impiego di tecnologie impiantistiche evolute. Una nuova percezione dei valori del nostro territorio sono gli obiettivi dell’iniziativa “Percorsi di valorizzazione dei borghi antichi” condotta dall’associazione “Borghi da Ri..vivere” e dalla Fondazione Italiana Bioarchitettura, una iniziativa di tipo formativo rivolta ad amministratori, professionisti e anche chi vive, opera e lavora nel territorio.

Articolo completo si trova nell'edizione 117 del 2019 alle pagine 52-55.

Condividi

Vuoi leggere l'intero articolo o tutta la rivista?

Puoi acquistare l'edizione n. 117 direttamente da qui.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Resta informato con i nostri eventi, attività e sconti.