La curva di Toyo Ito

Il complesso turistico di Ota-Ku, adagiato su un pendio vicino al fiume Chikuma e al monte Asama (Nagano, Giappone), progettato da Toyo Ito, si presenta come un organismo metallico dolcemente curvato per seguire l’orografia del sito.
Il tema centrale di questo intervento è l’integrazione tra dinamiche cittadine contemporanee e mondo Naturale.

Articolo completo si trova nell'edizione 43 del 2005 alle pagine 34 - 37.

Condividi

Abbonati anche tu alla rivista Bioarchitettura®

Abbiamo diversi piani, trova quello che fa per te.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Resta informato con i nostri eventi, attività e sconti.