Oro vermiglio

Il legame con il territorio: la coltivazione dello zafferano

Il comunemente chiamato Zafferano, è una pianta che appartiene alla famiglia delle Iridacee, genere Crocus, specie Crocus Sativus.
La pianta è una Bulbosa Geofita, conosciuta fin dall’antichità dai mercanti fenici, cretesi, egizi, arabi e dai popoli di tutto il Mediterraneo, che l’hanno utilizzata da sempre, per le sue proprietà aromatiche, coloranti, cosmetiche e medicinali.
In Italia, lo Zafferano DOP si produce in Sardegna, Abruzzo e Toscana, regioni che aderiscono al progetto Saffron, finanziato dall’Unione Europea, che ha lo scopo di garantire qualità del prodotto nei paesi che si affacciano sul Mediterraneo.

Articolo completo si trova nell'edizione 60 del 2009 alle pagine 66 - 69.

Condividi

Vuoi leggere l'intero articolo o tutta la rivista?

Puoi acquistare l'edizione n. 60 direttamente da qui.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Resta informato con i nostri eventi, attività e sconti.