Verde olimpiade

Nuovo piano di sostenibilità ambientale del Comitato Olimpico Londra 2012

Il Comitato Olimpico e Paraolimpico di Londra LOCOG2 ha elaborato il Piano di Sostenibilità Ambientale insieme a ODA3 (Olympic Delivery Authority), al Dipartimento della Cultura, Media e Sport e al GLA (Greater London Autority), delineando fin dalla pianificazione iniziale, gli obbiettivi necessari all’integrazione ecosostenibile di ogni edificio, infrastruttura o edificio provvisorio.
Il piano ha coinvolto sia la fase organizzativa, sia la fase di costruzione, sia la sostenibilità futura per la città.
I Giochi Olimpici e Paraolimpici di Londra 2012 s’inseriscono come progetto rappresentativo nella sfida globale per la salvaguardia del nostro pianeta con il piano che ha stabilito e raggiunto tre obbiettivi di progettazione sostenibile: zero lesioni, zero tracce, zero rifiuti.

Articolo completo si trova nell'edizione 62 del 2010 alle pagine 14 - 17.

Condividi

Vuoi leggere l'intero articolo o tutta la rivista?

Puoi acquistare l'edizione n. 62 direttamente da qui.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Resta informato con i nostri eventi, attività e sconti.