Verdi intrecci

L’architettura organica e la Salix Dome

La Salix Dome è stata costruita dal 16 al 21 aprile 2012, sul progetto dell’Arch. Marcel Kelberer, in collaborazione col gruppo Sanfte Strukturen, vicino al ponte sull’Adige a Lana Postal, e sorge in un’area nella quale sono stati fatti grandi interventi nel letto e nell’argine del fiume Adige, al fine di restituire al paesaggio la sua immagine naturale.
Il workshop è stato promosso dalla rivista Bioarchitettura con la collaborazione del Curation per i beni tecnici culturali della provincia di Bolzano.
I partecipanti hanno autocostruito la cupola, imparando attraverso la sperimentazione nuove dinamiche di cantiere.
La cupola è un’architettura vivente realizzata da Talee legnose di Salice; un rifugio che può essere usato da chi attraversa la pista ciclabile della Val d’Adige o valla delle mele.

Articolo completo si trova nell'edizione 75 del 2012 alle pagine 4 - 13.

Condividi

Vuoi leggere l'intero articolo o tutta la rivista?

Puoi acquistare l'edizione n. 75 direttamente da qui.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Resta informato con i nostri eventi, attività e sconti.