Breccia alle murate

Il restauro delle vecchie carceri a Firenze

Le vecchie carceri a Firenze, Le Murate, sono state recentemente restaurate da un gruppo di progettazione interno dell’amministrazione comunale con la supervisione di Renzo Piano.
Nei workshop con Renzo Piano sono state definiti i “principi ordinatori” del progetto per riconnettere le Murate alla città mantenendone il carattere originario, già del convento e poi del carcere, di una città nella città.
Seguendo il principio della “pluralità di funzioni” sono stati inseriti nel progetto servizi, spazi di socialità laboratori, piazze, giardini e residenze oltre a nuovi percorsi che caratterizzano il rinnovato impianto e lo relazionano con la città.
L’ala sud delle Murate ospita oggi la RFK International House, gestita dall’Associazione Robert F. Kennedy Foundation of Europe Onlus (RFK Center Europe), dedicata ad ospitare attivisti per i diritti umani.

Articolo completo si trova nell'edizione 84 del 2014 alle pagine 4 - 11.

Condividi

Vuoi leggere l'intero articolo o tutta la rivista?

Puoi acquistare l'edizione n. 84 direttamente da qui.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Resta informato con i nostri eventi, attività e sconti.