Fundamentalis

La Biennale d’architettura, e non d’architetti

“Più architetture e meno grandi firme” è questo l’intento del direttore della Quattordicesima Biennale d’architettura di Venezia, l’architetto olandese Rem Koolhaas.
Il tema assegnato ai 66 padiglioni nazionali “Absorbing modernity 1914 – 2014” riflette sul rapporto architettura, città e società, ricercando gli effetti che generati dall’integrazione tra storia e contemporaneità.
“Monditalia” è la parte della mostra dedicata all’Italia, sviluppata attraverso 41 casi casi studio a cura di giovani progettisti e designers.

Articolo completo si trova nell'edizione 87 del 2014 alle pagine 50 - 57.

Condividi

Vuoi leggere l'intero articolo o tutta la rivista?

Puoi acquistare l'edizione n. 87 direttamente da qui.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Resta informato con i nostri eventi, attività e sconti.