Microalghe abitate

L’eutrofizzazione diventa risorsa in Australia

Il lago Burley Griffin a Canberra, Capitale dell’Australia, ha subito negli ultimi anni una progressiva e tremenda intossicazione delle acque causata dalla proliferazione di alghe (eutrofizzazione).
Il progetto di risanamento cerca da un lato, di risolvere il problema dell’infestazione da alghe del lago, dall’altro di dare una nuova interpretazione al concetto di architettura sviluppata nel pieno rispetto dell’ambiente con cui si integra totalmente.
Il processo di lavoro per il risanamento delle acque viene così ospitato in un nuovo complesso di edifici (centro di Bioarchitettura) che richiama le forme e il movimento delle microalghe, valorizzando il sito con una architettura dinamica e innovativa.

Articolo completo si trova nell'edizione 92 del 2015 alle pagine 46 - 55.

Condividi

Vuoi leggere l'intero articolo o tutta la rivista?

Puoi acquistare l'edizione n. 92 direttamente da qui.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Resta informato con i nostri eventi, attività e sconti.