Terme di Makò

L’ultima opera di Makovecz

Il complesso termale “Vàrosi Furdo” (“Terme della Città”) è tra gli ultimi edifici progettati dall’architetto Imre Makovecz per la città di Makò in Ungheria.
La struttura termale sorprende per la grandezza, la complessità, e per l’impostazione dell’impianto planimetrico dell’edificio, nonché per la caratteristica copertura che richiama una corona capovolta di petali lussureggianti.
Una caratteristica impiantistica fondamentale dell’edificio è uno speciale impianto di ventilazione, in grado di proteggere le travi di legno lamellare, costantemente esposte ai fumi e ai vapori termali.

Articolo completo si trova nell'edizione 93 del 2015 alle pagine 38 - 45.

Condividi

Vuoi leggere l'intero articolo o tutta la rivista?

Puoi acquistare l'edizione n. 93 direttamente da qui.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Resta informato con i nostri eventi, attività e sconti.