Conoscere per amare

L’impegno di Renato Bazzoni

L’importante documentazione iconografica, raccolta dall’architetto Renato Bazzoni, offre un viaggio lungo tutta l’Italia con la volontà di descrivere le trasformazioni territoriali durante gli anni del boom economico e i paesaggi salvaguardati.
Un altro aspetto che emerge nell’opera di Bazzoni è l’interesse per l’architettura rurale intesa come un’architettura con alti valori formali, nella quale i bisogni dell’uomo vengono soddisfatti attraverso elementi semplici realizzati con materiali presenti in loco.
L’attualità delle tematiche di ricerca trattate da Renato Bazzoni hanno portato a nuovi studi e alla recente mostra fotografica “Conoscere e amare l’Italia: le trasformazioni del Paese attraverso le fotografie di Renato Bazzoni”, organizzata dal FAI - Fondo Ambiente Italiano e curata da Alberto Saibene. 
La mostra offre una selezione di immagini fotografiche con l’intento di offrire una testimonianza dell’impegno civile dell’architetto milanese.
La mostra itinerante del FAI è stata già allestita alla Cavallerizza di Milano, al Teatrino di Vetriano (proprietà del FAI) a Vetriano di Pescaglia (LU) e al Teatro Ariston a Sanremo.

Articolo completo si trova nell'edizione 94 del 2015 alle pagine 4 - 9.

Condividi

Vuoi leggere l'intero articolo o tutta la rivista?

Puoi acquistare l'edizione n. 94 direttamente da qui.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Resta informato con i nostri eventi, attività e sconti.