Cucine di Quartiere

Ambienti domestici nello spazio pubblico

Il progetto delle Cucine di Quartiere propone una strada alternativa all'abitare, con servizi di vicinato in cui preparare e consumare il pasto nella quotidianità della città post-metropolitana.
Oggi l'alimentazione avviene al di fuori della residenza, negli spazi del commercio, pubblici o lavorativi.
Le Cucine di Quartiere sono pensate per chi ricerca la domesticità in pausa pranzo, per chi ha molti ospiti, per singoli e per chi riconosce il valore nella semplice condivisione di una pratica. 
Il progetto cerca di restituire al processo architettonico il suo scopo principale di soddisfacimento della funzione e lo spazio assume caratteristiche specifiche a seconda del contesto.

Articolo completo si trova nell'edizione 97 del 2016 alle pagine 20 - 21.

Condividi

Vuoi leggere l'intero articolo o tutta la rivista?

Puoi acquistare l'edizione n. 97 direttamente da qui.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Resta informato con i nostri eventi, attività e sconti.