La foresta immobile

Il progetto di Sigheru Ban per la Haesley Nine Bridges Club

L’architetto Sigheru Ban è famoso per per l’organicità degli elementi in legno che disegnano strutture morbide, eleganti e imponenti, dettando il ritmo della sua architettura molto attenta alle caratteristiche strutturali dei materiali impiegati.
Così la solida pietra disegna volumi netti, dai quali sorgono i pilastri in legno lamellare che si diramano come veri e propri alberi e infine il vetro racchiude virtualmente lo spazio, consentendo ai boschi interni di dialogare con la natura e l’ambiente esterno: La Haesley Nine Bridges Club a Yeoju in Corea del Sud, realizzata nel 2009, rispecchia completamente questi caratteri.

Articolo completo si trova nell'edizione 67 del 2011 alle pagine 22 - 25.

Condividi

Vuoi leggere l'intero articolo o tutta la rivista?

Puoi acquistare l'edizione n. 67 direttamente da qui.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Resta informato con i nostri eventi, attività e sconti.