Progettare la normalità - Bioarchitettura Quotidiana - Riumanizzare e civilizzare l'urbano - Atti della Convention Internazionale 2013 – Le pietre e i popoli

La storia dell’arte è la storia del territorio

Il patrimonio artistico diffuso è la forma dei nostri luoghi, una indivisibile fusione tra arte e ambiente, è un tessuto continuo di chiese, palazzi, strade, paesaggio, piazze; una rete che congiunge tante opere che hanno un significato solo se rimangono in questa rete.
Il patrimonio e il paesaggio sono un’unica cosa, sono l’Italia, della quale costituiscono, inscindibilmente, il territorio e l’identità culturale.
Negli ultimi tre decenni, in Italia, il valore civico dei monumenti è stato negato a favore della loro rendita economica e cioè del loro potenziale turistico.

Articolo completo si trova nell'edizione 83 del 2013 alle pagine 114 - 115.

Condividi

Vuoi leggere l'intero articolo o tutta la rivista?

Puoi acquistare l'edizione n. 83 direttamente da qui.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Resta informato con i nostri eventi, attività e sconti.