Progettare la normalità - Bioarchitettura Quotidiana - Riumanizzare e civilizzare l'urbano - Atti della Convention Internazionale 2013 – Il metabolismo degli edifici

La creatività del disordine

La progettazione partecipata in Francia ha una storia recente formata diverse ed eterogenee esperienze, dal movimento per l’habitat autogestito (MHGA) del 1977, ai “progetti di quartiere” del 2011.
I progetti attuali tendono a una “mixité” di funzioni e a una dimensione più urbana, quindi più significativa: molti progetti in corso promuovono l’accesso sostenuto, l’accesso libero, la locazione sociale e attività inerenti all’economia sociale e solidale che solo un operatore sociale o di tipo cooperativo o sovvenzionato può supportare finanziariamente ed economicamente.

Articolo completo si trova nell'edizione 83 del 2013 alle pagine 78 - 83.

Condividi

Vuoi leggere l'intero articolo o tutta la rivista?

Puoi acquistare l'edizione n. 83 direttamente da qui.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Resta informato con i nostri eventi, attività e sconti.