Restauro conservativo

Il restauro di Torre Bennistra a Castellamare del Golfo

Da diversi anni, i resti dell’antica Torre Bennistra (che faceva parte della rete delle “torri d’avviso” del Regno di Sicilia) si ergevano dal promontorio che domina il paese di Scolopello, vicino a Castellamare del Golfo, apparendo come prosecuzioni della roccia stessa: il loro recupero è parte integrante di un progetto di valorizzazione del paesaggio che attraverso un percorso naturalistico si conclude sulla sommità della collina.
Il recupero della torre è stato promosso dal Comune di Castellamare del Golfo e finanziato dall’Assessorato Regionale delle Risorse Agricole ed Alimentari per lo sviluppo ed il rinnovamento dei villaggi.
L’intervento di restauro si è basato sul recupero dei materiali già esistenti, utilizzando le stesse pietre trovate attorno ai resti dell’edificio ed erose nel corso dei secoli.
L’edificio, ripristinato e reso fruibile è diventato un luogo d’incontro e d’osservazione.

Articolo completo si trova nell'edizione 110 del 2018 alle pagine 38 - 43.

Condividi

Vuoi leggere l'intero articolo o tutta la rivista?

Puoi acquistare l'edizione n. 110 direttamente da qui.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Resta informato con i nostri eventi, attività e sconti.