Cultura mediterranea Casa del Nettuno

L’opera dell’architetto Busiri Vici al Circeo

Intorno alla metà degli anni cinquanta, l’architetto Michele Busiri Vici progetta e realizza alcune opere al Circeo sulla costa laziale, descritte nel libro “Michele Busiri Vici architetto e paesaggista 1894 – 1981” a cura di Alessandra Muntoni e Maria Luisa Neri.
La ricerca progettuale dell’architetto Busiri Vici al Circeo è guidata dalla consapevolezza che l’intervento umano, sapientemente calibrato, ed un’architettura colta, progettata con rispetto e misura, trovano il giusto spazio nell’ambiente naturale, anzi lo esaltano.
Nella zona di Quarto Caldo, l’architetto realizza la suo opera più interessante, il Villaggio Marinaro, con la sua casa per le vacanze (Casa Nettuno): un piccolo nucleo con accesso comune, composto dalla casa padronale, tre rifugi per i figli e la casa del custode.
Con evidente approccio organico, la casa si appoggia sul pendio ed è sviluppata su tre livelli digradanti per adattarsi all’orografia.
Con perfetto adeguamento di piante e sezioni, di piani emersi e seminterrati, l’architetto ottiene visuali panoramiche e possibilità di ampie aperture verso il giardino e le terrazze.
La pianta della residenza si presenta articolata liberamente in settori che si dipartono da un nucleo centrale aprendosi verso direzioni diverse.

Articolo completo si trova nell'edizione 112 del 2018 alle pagine 4 - 11.

Condividi

Vuoi leggere l'intero articolo o tutta la rivista?

Puoi acquistare l'edizione n. 112 direttamente da qui.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Resta informato con i nostri eventi, attività e sconti.