Una nuova città nasce dal desiderio

Dalle case Esso al quartiere Paloma di Amburgo

Gli edifici denominati Esso – Hauser (le case Esso) costruiti negli anni ‘60 occupano una vasta superficie nel cuore del popolare quartiere St. Pauli ad Amburgo.
Nel 2009 l’area Esso è stata acquistata da una grande società immobiliare, la Bayerische HausbauGmbH&co. KG, con l’obbiettivo di qualificare l‘intero comparto.
Per non perdere il “patrimonio” di relazioni sociali, luoghi e attività del quartiere, è stato creato nel 2014, da parte di alcuni ex residenti, artisti, architetti ed esperti di discipline sociali e culturali un ampio processo partecipativo, il PlanBude (“organizzare la produzione del desiderio”), sostenuto dal distretto Hamburg – Mitte e dalla stessa Bayerische Hausbau.
Attualmente PlanBude sovraintende alla realizzazione del “ST. Pauli Codes” ovvero il “codice genetico” del quartiere, che è stato sviluppato dai residenti durante il processo partecipativo.
Il codice è diventato la base del programma urbanistico di riqualificazione dei quattro team di architetti incaricati dell’esecuzione del progetto (NL Architects, Amsterdam + BeL, Koln; IFAU/Jesko Fezer, Berlino; Lacaton & Vassal, Parigi; feld62, Vienna).

Articolo completo si trova nell'edizione 112 del 2018 alle pagine 12 - 17.

Condividi

Vuoi leggere l'intero articolo o tutta la rivista?

Puoi acquistare l'edizione n. 112 direttamente da qui.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Resta informato con i nostri eventi, attività e sconti.