Editoriale - Energia Perchè

Il “nuovo” ci appare, ogni giorno, con maggiore indeterminatezza, come un prodotto casuale e assolutamente non programmato di un generale navigare a vista; è per questo che il “nuovo” non ci appartiene.
Per affrontare tale disagio bisogna armarsi di di metodo e concretezza, per ritrovare i significati dell’oggi con la storia e riscoprire l’energia della terra e del cielo.

Articolo completo si trova nell'edizione 6 del 1996 alle pagine 3.

Condividi

Abbonati anche tu alla rivista Bioarchitettura®

Abbiamo diversi piani, trova quello che fa per te.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Resta informato con i nostri eventi, attività e sconti.