Architettura del Potere

L’irrazionalità del razionalismo

Nella razionalità delle costruzioni che si dichiarano razionali si annidano componenti irrazionali e difficilmente comprensibili; è un’architettura di potere, dominata da chi guida l’economia, la politica e le costruzioni.
Bisogna ritrovare un’architettura sincera che non violi l’uomo e la natura, semplice ma non banale, priva di influenze dal mondo della moda e dell’effimero.

Articolo completo si trova nell'edizione 6 del 1996 alle pagine 4.

Condividi

Abbonati anche tu alla rivista Bioarchitettura

Abbiamo diversi piani, trova quello che fa per te.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Resta informato con i nostri eventi, attività e sconti.