Urbanità in transizione

Cambiare passo nel concepire i nuovi quartieri

Uno degli effetti forse più sorprendenti della pandemia è la percezione della rapidità con cui i cambiamenti possono accadere ed avere un forte impatto sulle nostre

vite. Durante i periodi di lockdown abbiamo sperimentato la calma improvvisa negli spazi prima percorsi da veicoli rombanti, la scomparsa dei gas tossici emessi dai

motori e quella del rimbombo all’interno delle nostre case. Abbiamo potuto sentire nuovamente il canto degli uccelli e godere di una migliore qualità dell’aria. Il verde

urbano è tornato al primo posto quale fonte di benessere fisico e mentale.

Articolo completo si trova nell'edizione 127 del 2021 alle pagine 50-55.

Condividi

Vuoi leggere l'intero articolo o tutta la rivista?

Puoi acquistare l'edizione n. 127 direttamente da qui.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Resta informato con i nostri eventi, attività e sconti.