Quando lo scarto diventa materia prima

L’economia circolare al convegno di Arte Sella

Oggi le materie prime (seconde) rappresentano una enorme opportunità nell’ambito dello sviluppo sostenibile, in termini di riduzione del consumo di risorse naturali ed implementazione di tecnologie per il riciclo dei materiali ed il recupero di energia.
Un esempio di questa convenienza è stato presentato al primo convegno Arte Sella dal titolo “Un’architettura migliore per un territorio migliore” dell’11 settembre 2018 a Borgo Val Sugana, vicino a Trento.
Per “materie prime seconde” (MPS) si intendono le materie ottenute dal recupero e/o dal riciclaggio dei rifiuti.
Economia del riciclo (Circular Economy) definisce un’economia progettata per potersi rigenerare da sola ed in essa i flussi di materiali sono di due tipi: quelli biologici e quelli tecnologici.
Il progetto SUS-CON (SUStainable-CONcrete) è una campagna volta alla ricerca e all’applicazione di materiali sostenibili per l’edilizia a basso impatto con l’ambiente.
A queste iniziative e argomenti discussi al convegno, vanno aggiunti il progetto “Europa 2020”, Calcecedicampo sul tema della nuova produzione e consumo di materiali riciclati.

Articolo completo si trova nell'edizione 112 del 2018 alle pagine 50 - 57.

Condividi

Vuoi leggere l'intero articolo o tutta la rivista?

Puoi acquistare l'edizione n. 112 direttamente da qui.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Resta informato con i nostri eventi, attività e sconti.