La città dei sensi

Dalla città costruita alla città ambientale

Alcuni elementi strettamente connessi alle sensazioni umane possono fornire, se considerati progettualmente, una qualità della vita urbana; si tratta degli “esaltatori di base dei sensi” che sono l’acqua, l’aria, la luce, l’oscurità e il suono.
Per la riqualificazione urbana possono essere usate le sensazioni dell’uomo, gli organi di senso come l’odorato, il tatto, l’udito, la vista e il gusto, che permettono la percezione del tempo, il senso dei luoghi e le relazioni della vita.

Articolo completo si trova nell'edizione 17 del 2000 alle pagine 50 - 51.

Condividi

Abbonati anche tu alla rivista Bioarchitettura®

Abbiamo diversi piani, trova quello che fa per te.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Resta informato con i nostri eventi, attività e sconti.