Mobilità: dimensione globale e locale

Il cammino della fame e della speranza tra intolleranza e accoglienza

Il complesso fenomeno della mobilità è alimentato dalla globalizzazione e dalla comunicazione, che interessa in prevalenza aree geografiche caratterizzate da insufficienti risorse economiche o economie in transizioni.
Tra le ragioni della mobilità dobbiamo segnalare povertà, disoccupazione, guerre, degrado, disastri naturali, violazione dei diritti umani.
Quindi il conseguente ulteriore fattore incentivante alle migrazioni e la speranza di trovare un mondo migliore basato sulle relazioni e sul dialogo.

Articolo completo si trova nell'edizione 63/64 del 2010 alle pagine 78 - 83.

Condividi

Vuoi leggere l'intero articolo o tutta la rivista?

Puoi acquistare l'edizione n. 63/64 direttamente da qui.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Resta informato con i nostri eventi, attività e sconti.