In origine fu la pietra

Le opere in pietra a secco che caratterizzano gran parte dei coltivi di alcune regioni europee, in particolare quelle che si affacciano sul Mediterraneo, sono la testimonianza dell’immane lavoro dei nostri antenati per bonificare campi e pascoli dalle pietre affioranti nel terreno.
Tali strutture in pietra si distinguono per aree di diffusione, per tipologia, per semplici strutture fino a capanne a pseudocupola, per funzione, per forma e per materiale.
Sotto l’aspetto statico, queste costruzioni, pseudoarchi e pseudovolte si basano sulla trasmissione verticale degli sforzi: ne risulta una varia tipologia di ingressi e di sistemi di scarico sugli architravi.
Un esempio vicino a noi di queste strutture costituito dall’architettura in pietra a secco in Abruzzo.

Articolo completo si trova nell'edizione 45 del 2005 alle pagine 40 – 47.

Condividi

Abbonati anche tu alla rivista Bioarchitettura

Abbiamo diversi piani, trova quello che fa per te.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Resta informato con i nostri eventi, attività e sconti.