Chi nega i cambiamenti climatici?

Vicini all’abisso

I cambiamenti climatici che stanno portando ad un costante riscaldamento globale della Terra, sono sotto osservazione da 31 anni dai climatologi collegati con la sede IPCC (Intergovernmental Panel on Climate Change) di Ginevra che studiano e catalogano dati che riguardano le temperature del nostro pianeta in migliaia di luoghi.
I climatologi hanno verificato che la temperatura media del nostro pianeta sta aumentando esattamente di pari passo con l’aumento della quantità di CO2 in atmosfera.
La seconda conferenza dell’ONU (1992), le conferenze delle Parti (COP), il protocollo di Kyoto, l’Accordo di Parigi sono state esperienze dettate da buoni propositi oggi disillusi da paesi quali Stati Uniti, Russia, Arabia Saudita, Brasile e altri.
Chi non vuole che si parli di riscaldamento globale? Chi lo nega? Sicuramente chi produce CO2, chi immette nell’atmosfera i gas serra, chi estrae petrolio e chi lo raffina.

Articolo completo si trova nell'edizione 115 del 2019 alle pagine 2 - 3.

Condividi

Vuoi leggere l'intero articolo o tutta la rivista?

Puoi acquistare l'edizione n. 115 direttamente da qui.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Resta informato con i nostri eventi, attività e sconti.