Diagrammi futuri

Tra differenze e in-differenze

Si è persa nel tempo l'identità dei luoghi e la specificità architettonica, le città si sono degradate. Una visione ecologica dell'architettura, riappropriandosi di tecniche costruttive tradizionali e delle culture locali, favorisce un recupero del rapporto uomo-città-ambiente.

Articolo completo si trova nell'edizione 11 del 1998 alle pagine 8.

Condividi

Abbonati anche tu alla rivista Bioarchitettura

Abbiamo diversi piani, trova quello che fa per te.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Resta informato con i nostri eventi, attività e sconti.