Restauro in terra

La terra cruda nel recupero archeologico – Considerazioni e ipotesi per l’area archeologica di Fiesole

Seguendo le tecnologie sperimentate dall’English Heritage, per la conservazione dei ruderi, possono essere utilizzate coperture con terra e vegetazione al posto di quelle convenzionali con numerosi vantaggi: economicità, inserimento estetico, facilità d’installazione e manutenzione, nonché capacità di incrementare la biodiversità del sito.
Un esempio di questa applicazione tecnica è nell’area archeologica di Fiesole Vicino a Firenze

Articolo completo si trova nell'edizione 30 del 2003 alle pagine 14 - 19.

Condividi

Abbonati anche tu alla rivista Bioarchitettura®

Abbiamo diversi piani, trova quello che fa per te.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Resta informato con i nostri eventi, attività e sconti.