Le piante verdi di Humboldt

Il Physikinstitut dell’Università Humboldt di Berlino: edificio come collegamento tra forma e processo

L’ampliamento della sede di Adlershof, dell’Istituto di Fisica Humboldt a Berlino, progettato da Georg Augustin e Ute Frank, è stato pensato come un esperimento ecologico.
Il progetto è concepito come una immagine – specchio tridimensionale dei processi che succedono al suo interno: un corpo di fabbrica isolato e trasparente che racchiude laboratori speciali, uffici e aule e un auditorium.
Una caratteristica tecnica dell’edificio è costituita dalla piantagione appesa davanti alla facciata che, insieme al raffrescamento adiabatico e al riciclo di acqua piovana contribuisce al bilancio energetico complessivo.

Articolo completo si trova nell'edizione 42 del 2005 alle pagine 22 - 23.

Condividi

Abbonati anche tu alla rivista Bioarchitettura

Abbiamo diversi piani, trova quello che fa per te.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Resta informato con i nostri eventi, attività e sconti.