La scuola nel giardino

Nel dover operare una scelta tra gli obiettivi, definiti nel corso di diversi incontri abbiamo ritenuto prioritario concentrare l’attenzione sulle opportunità che offrono i moderni concetti didattici e la loro concretizzazione spaziale, cercando comunque di rispettare il valore storico degli edifici esistenti della scuola G. Grilli. Abbiamo quindi scelto di conservare solo i padiglioni qualitativamente più rappresentativi (padiglioni 1 e 2), sacrificando quelli sorti successivamente al primo impianto, più modesti in termini di funzionalità e configurazione architettonica (padiglioni 3 e 4).

Articolo completo si trova nell'edizione 120 del 2020 alle pagine 46-47.

Condividi

Vuoi leggere l'intero articolo o tutta la rivista?

Puoi acquistare l'edizione n. 120 direttamente da qui.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Resta informato con i nostri eventi, attività e sconti.