Low-tech nell’antico maso

Forme vibranti nella tenuta vinicola Mayr-Unterganzner

All’estremità orientale dell’ampia conca di Bolzano, nel punto in cui il Rio d’Ega confluisce nell’Isarco, è situato il “maso Mayr­Unterganzner”, un’antica azienda agricola che fin dal Medioevo è stata un importante riferimento economico e sociale per  il territorio. Luogo di produzione ma anche luogo di accoglienza dove viaggiatori e commercianti potevano ristorarsi e trovare un ricovero per i cavalli di carri e diligenze. Nei secoli la zona, delimitata oggi a nord dal tracciato ferroviario e a sud dall’autostrada, ha sempre rappresentato un passaggio strategico dei percorsi viari che mettevano in comunicazione l’Italia e il Mediterraneo con le regioni del Centro Europa.

Articolo completo si trova nell'edizione 124 del 2020 alle pagine 42-49.

Condividi

Vuoi leggere l'intero articolo o tutta la rivista?

Puoi acquistare l'edizione n. 124 direttamente da qui.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Resta informato con i nostri eventi, attività e sconti.