Di chi è la città

Risanare le borgate abusive con la partecipazione

Aggregazione di alcuni nuclei abitativi nei pressi di Roma (Consorzi delle periferie romane) per poter autorganizzarsi e far fronte così allo sviluppo e recupero del loro territorio.I cittadini diventano così i diretti responsabili delle decisioni da prendere , a differenti scale di progettazione, in modo da utilizzare direttamente le proprie tasse e migliorare in questo modo la loro qualità di vita dotando le aree di tutti gli standard e urbanizzazioni primarie. L'intervento di Kroll , sulla base degli esempi ben riusciti di autorganizzazione, sostiene che il G8 deve trasformarsi in una riunione del popolo urbano ed extraurbano che desidera diventare un popolo fiero di abitare paesaggi di abitazioni ricchi di urbanità.

Articolo completo si trova nell'edizione 23 del 2001 alle pagine 10-11.

Condividi

Abbonati anche tu alla rivista Bioarchitettura®

Abbiamo diversi piani, trova quello che fa per te.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Resta informato con i nostri eventi, attività e sconti.