Ar’rais

Da viaggio della memoria a progetto di un Centro per la civiltà dell’acqua nella Tonnara di S.Giuliano

E’ il racconto di un viaggio nella memoria storica della antica tradizione degli edifici destinati alla pesca del tonno: la Tonnara di San Giuliano, posta sul litorale nord – Orientale della città di Trapani, attiva già nel 1272 insieme alla Tonnara Bonagia distante pochi chilometri.
Gli edifici della Tonnara rappresentano uno spazio intriso di storia e tradizioni, oggi non accessibile e non più vivibile, ma posizionato in un quiete paesaggio dove sabbia e acqua s’incontrano.
La proposta progettuale vuole restituire alla città di Trapani l’identità e la memoria storica originaria del territorio: il progetto unisce molte località del litorale per ridefinire un’area che è al tempo stesso urbana, ambientale ed architettonica.
Il “Centro per la civiltà dell’acqua” si manifesta in una doppia veste: una parte architettonica e una parte scientifica, la quale diventerà il “Centro Ar’rais” (dal nome sovrintendente della mattanza), con un osservatorio riguardo i dati ambientali.

Articolo completo si trova nell'edizione 57/58 del 2009 alle pagine 48 - 55.

Condividi

Vuoi leggere l'intero articolo o tutta la rivista?

Puoi acquistare l'edizione n. 57/58 direttamente da qui.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Resta informato con i nostri eventi, attività e sconti.