Un Masterplan per Onna

Ricostruiamo Onna bella com’era

“Come era bella Onna” riassume l’esplicita volontà degli abitanti del paese di ricostruire il loro luogo originario, cosi come era nel loro ricordo.
Il Masterplan elaborato per la ricostruzione post–sisma per Onna, pone l’attenzione sulla conservazione dell’identità autentica del paese e al consolidamento del legame tra abitante e luogo attraverso due nuovi scenari: infrastrutture e trasporto.
Il primo passo consiste nella formazione di un nuovo asse di sviluppo per migliorare la qualità ambientale, anche attraverso l’attuazione del Piano Regolatore che prevede la costruzione di nuove aree residenziali, ad uso pubblico, artigianali e commerciali, al fine di rifondare un interesse economico e per evitare il fenomeno dell’abbandono.
L’altro aspetto importante consiste nella valorizzazione del nucleo storico e del territorio tipico, attraverso un nuovo interesse turistico basato sulla storia, l’artigianato, la gastronomia e l’agricoltura.

Articolo completo si trova nell'edizione 65 del 2010 alle pagine 28 - 35.

Condividi

Vuoi leggere l'intero articolo o tutta la rivista?

Puoi acquistare l'edizione n. 65 direttamente da qui.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Resta informato con i nostri eventi, attività e sconti.